Tu sei qui: Home / Home Page / News / Archivio News / Emilia-Romagna e Brasile a confronto

Emilia-Romagna e Brasile a confronto

archiviato sotto:
pubblicato il 06/02/2015 17:55, ultima modifica 06/02/2015 17:56
La Casa della Salute di Copparo protagonista di seminari, workshop e laboratori durante la settimana di formazione, ricerca e pratiche in salute collettiva

Nel 2014 è iniziato un rapporto di collaborazione tra la Azienda USL di Ferrara e il Centro Studi e Ricerche in Salute Internazionale e Interculturale (CSI-DIMEC) dell'Università di Bologna, la Regione Emilia Romagna e la Agenzia Regionale Sociale e sanitaria per continuare la qualificazione delle reti territoriali di cure primarie, per rendere più efficace la promozione del benessere e della salute comunitaria e per potenziare la continuità di cura dei cittadini fragili e a rischio di cronicità. Questa collaborazione parte dalla Casa della salute di Copparo, punto avanzato della nuova organizzazione regionale e sostenuta dai Comuni dell’Unione Terre e Fiumi che vedono nella Casa della Salute un prezioso presidio per la salute comunitaria del territorio.
La collaborazione con l’Università aiuterà a sperimentare nuovi strumenti di supporto alle professionalità sanitarie e sociali locali per implementare la qualità dell’accoglienza e della presa in carico dei cittadini che si rivolgono alla Casa della Salute.
La Casa della Salute è per il territorio copparese una grande opportunità di sperimentazione e di innovazione per la salute e il benessere della comunità.
In questa collaborazione si inserisce il Laboratorio Italo Brasiliano, promosso dal Centro Studi e Ricerche in Salute Internazionale e Interculturale della Università di Bologna come opportunità di conoscenza di un modello di organizzazione delle cure primarie praticato in Brasile e considerato di interesse internazionale. Il Laboratorio è anche opportunità di scambio e confronto concreto tra l'esperienza brasiliana e le innovazioni assistenziali e gestionali in sperimentazione nella realtà della USL di Ferrara.
La Casa della Salute di Copparo sarà protagonista della seconda edizione del “Laboratorio Italo-Brasiliano di Formazione, Ricerca e Pratiche in Salute Collettiva”
Il laboratorio, itinerante in diverse città dell’Emilia-Romagna, affronterà i diversi temi legati alle cure primarie. Per il Comune di Copparo e per i Comuni dell’Unione Terre e Fiumi è una occasione importante per promuovere formazione e riflessione tra gli operatori sanitari e sociali e tra i cittadini interessati per evidenziare il valore della salute come bene della comunità.
Le attività organizzate nella settimana di lavoro consistono in seminari teorico-metodologici di confronto con i professionisti brasiliani e in workshop di formazione reciproca per operatori, laboratori di estensione universitaria (visite ai servizi della Casa della salute di Copparo), tavoli di co-progettazione per le Istituzioni partecipanti.
Copparo ospiterà i lavori nelle giornate del 10 e 12 febbraio 2015 secondo il seguente  programma:

-    MARTEDI 10 FEBBRAIO

  • Dalle 8.30 alle 13.30 Convegno/Seminario “Condizioni di cronicità, lavoro in salute e implicazioni per l’assistenza primaria” - Teatro Comunale De Micheli, Piazza del Popolo 11
  • Dalle 14,30 alle 18.00 Workshop 1 “Strumenti e metodi per la presa in carico dei bisogni di salute di un territorio” – Ridotto del Teatro De Micheli , Piazza del Popolo, 11

Obiettivo del workshop è fornire strumenti concettuali e metodologici volti ad analizzare: 1) le caratteristiche sociali, economiche, politiche e culturali di un territorio; 2) i bisogni di salute della comunità, i principali determinanti di salute e le risorse di cura. Il workshop è suddiviso in una parte teorica e una pratica volta all’applicazione degli strumenti. Condurranno esperti brasiliani di gestione dei servizi di Primary Health Care.

  • Dalle 14,30 alle 18.00 Workshop 3 “Primary Health Care, condizioni croniche e medicina di famiglia” – Sala della Torre – Municipio Copparo

A partire dall’esperienza dell’approccio di Assistenza Primaria brasiliano e della Regione Emilia-Romagna, obiettivo del workshop è stimolare il dibattito rispetto ai modelli di Primary Health Care e alla loro applicazione per la presa in carico delle persone con condizioni di cronicità, con un focus specifico su ruolo e competenze della medicina di famiglia e sull’integrazione delle varie professioni.
Parteciperanno e condurranno il workshop professionisti brasiliani e italiani, gestori di servizi di attenzione primaria e medici di medicina generale/sanità pubblica.

-    GIOVEDì 12 FEBBRAIO

  • Dalle 9.30 alle 13.00 Laboratorio “Casa della Salute “ - Casa della Salute “Terre e Fiumi”, Via San Giuseppe

Visita alla Casa della Salute “Terre e Fiumi” di Copparo (Ferrara). Alla visita seguirà un momento di discussione e confronto con i professionisti che lavorano nella struttura, volto all’analisi collettiva dei processi di lavoro e dell’integrazione tra servizi. Parteciperanno alle visite gli studenti del progetto universitario Unibo “VerSUS/Uni-verSSI” e studenti e professionisti brasiliani e italiani interessati.

  • Dalle 14,30 alle 18.00 Workshop 2 “Lavorare con la comunità: dialogo e responsabilità reciproche” - Sala Torre Municipio Copparo

Obiettivo del workshop è riflettere su: Integrazione tra Casa della Salute e Comunità di riferimento;Necessità di trasmettere alla comunità le conoscenze e i servizi della casa della salute e viceversa necessità di portare dentro la casa della salute i bisogni e i processi della comunità.

In tutti gli eventi è prevista la traduzione italiano-portoghese.

Azioni sul documento
archiviato sotto:
Strumenti personali