Tu sei qui: Home / Home Page / News / Archivio News / 2014 / Stato di avanzamento dei lavori nell'area dell'anello di Corso Giovecca

Stato di avanzamento dei lavori nell'area dell'anello di Corso Giovecca

pubblicato il 27/03/2014 14:00, ultima modifica 27/03/2014 16:38
Presentazione in conferenza stampa aula D - ex pediatria piano ammezzato

I SERVIZI PRESENTI ALL’ANELLO DI CORSO GIOVECCA

Azienda USL di Ferrara

- Due Medicine di Gruppo: “Giardino” con 6 MMG e “S. Anna” con 7 MMG, attivazione dell’ambulatorio infermieristico funzionale al Nucleo di Cure Primarie, con la presenza del cardiologo e del pneumologo;

- Cardiologia;

- Oculistica;

- Ortopedia.

Azienda Ospedaliero Universitaria di Ferrara

Servizi che rimarranno o troveranno nuova collocazione all’interno dell’Anello:

- Disturbi del comportamento alimentare;

- Centro Assistenza Diabetici CAD;

- Dialisi;

- Registro tumori;

- Fisiopatologia della coagulazione ed ambulatori.

Attualmente nell’area di corso Giovecca e che saranno trasferiti a Cona:

- Medicina nucleare;

- Radioterapia;

- Fisica sanitaria;

- Centro IMER (Indagine sulle Malformazioni congenite in Emilia-Romagna);

- Ambulatorio pneumologico e centro asma;

- Ambulatori di Genetica;

- Oculistica e Dermatologia universitaria;

- Centro dello scompenso cardiaco;

- Laboratorio di clinica medica;

- Odontoiatria.

Comune di Ferrara

- Camera Mortuaria ed Onoranze Funebr.

Dipartimenti Interaziendali e Servizi dell’Azienda Ospedaliero Universitaria e Azienda USL di Ferrara

- Servizio Prevenzione e Protezione;

- Magazzino economale e farmaceutico;

- Senologia;

- Dipartimento Amministrazione del Personale;

- Dipartimento Acquisti e Logistica Economale;

- Polo Formativo Interaziendale che prevede formazione AOSP, Università e AUSL.

Tutto il personale delle due Aziende condivide spazi comuni in una logica organizzativa integrata.

I SERVIZI DI PROSSIMA ATTIVAZIONE

Ingresso progressivo dei Servizi del Dipartimento delle Cure Primarie e CAD interaziendale secondo il seguente cronogramma:

  • Entro il 31 marzo 2014: attivazione dell’ambulatorio di cardiologia, chirurgia e dermatologia (provenienti dal poliambulatorio di via Cassoli) presso il punto infermieristico, in spazi già presenti ed adiacenti al futuro poliambulatorio.
  •  Entro fine maggio 2014: attivazione presso la senologia di ambulatori ecografici con tre ecografi installazione di un radiologico per indagini di primo livello, mantenimento dei due mammografi per lo screening e, sempre nel mese di maggio 2014, a conclusione dei lavori di ristrutturazione: attivazione del poliambulatorio specialistico della “Casa della Salute” - negli spazi precedentemente assegnati all’audiologia - utilizzando professionisti AUSL e AOSP. Qui saranno presenti le branche di chirurgia, dermatologia, cardiologia, reumatologia, allergologia, geriatria, neurologia con EMG, ortopedia, ORL, oculistica e endocrinologia.
  • Entro giugno 2014: trasferimento dei servizi di Assistenza Domiciliare Integrata ADI e distribuzione presidi, Salute Anziani (compresa l’Unità di Valutazione Geriatrica – UVG), trasferimento del Centro Assistenza pazienti Diabetici, compresa la diabetologia pediatrica e ricollocazione del Centro per i Disturbi Alimentari in spazi adiacenti alla attuale collocazione, negli edifici 5 e 6.
  • Secondo semestre 2014: trasferimento della direzione del Dipartimento Cure Primarie, attivazione della “fisiopatologia della coagulazione” e del “centro prelievi” nell’edificio 4 e, nell’adiacente edificio 35, attivazione del CUP con tutte le attività di Sportello Unico di primo e secondo livello. Per collocare questi due ultimi importanti Servizi sono indispensabili lavori per cui è necessario indire una gara di appalto.

LA SEDE DI VIA CASSOLI

Mantiene la sua centralità continuando ad ospitare tra gli altri: la Direzione Strategica Aziendale, la Direzione di Distretto, i Dipartimenti Interaziendali Attività Tecnico Patrimoniali e Tecnologiche, ICT, Ingegneria Clinica e Medicina Legale e le Unità Operative Economico - Finanziaria ed Affari Generali e di Segreteria.

Al fine di ottimizzare la logistica dei servizi decentrati, entro marzo 2014 il servizio di Farmaceutica - articolazione del Dipartimento Interaziendale di Farmaceutica attualmente collocato a S. Bartolo - si trasferirà al secondo piano di via Cassoli. Inoltre, i locali resi disponibili dal trasferimento nella struttura di Corso Giovecca del poliambulatorio e del servizio di Assistenza Domiciliare Integrata ADI, saranno occupati - secondo quanto prevede la riorganizzazione nel 2014 - dal servizio Veterinario attualmente collocato in via Borgoleoni.

Azioni sul documento
Strumenti personali