Tu sei qui: Home / Home Page / News / Archivio News / 2014 / La gestione sanitaria per l'emergenza maltempo nel territorio centese

La gestione sanitaria per l'emergenza maltempo nel territorio centese

pubblicato il 01/02/2014 17:06, ultima modifica 01/02/2014 17:06
la nuova Centrale Operativa 118 Emilia Est ha pienamente risposto alle esigenze del territorio ferrarese

La fase di massima criticità per il passaggio dell’onda di piena a Cento è terminata senza particolari danni.

La stato di emergenza è stata l’occasione per verificare il funzionamento dei servizi di emergenza sanitari della Provincia di Ferrara e della nuova CO 118 Emilia Est.

La nuova Centrale Operativa 118 Emilia Est presso il Maggiore di Bologna ha pienamente risposto alle esigenze del territorio ferrarese in continuo coordinamento sia con i servizi sanitari dell’AUSL di Ferrara che l’emergenza territoriale 118 locale, durante tutte le fasi di allarme e le difficoltà di circolazione avvenute nella giornata di ieri. La Centrale 118 di Emilia Est ha anche svolto funzione di raccordo informativo tra il sistema di emergenza di tutta la Regione e il Dipartimento Protezione Civile di Roma fornendo notizie sullo stato di operatività delle strutture sanitarie.

La direzione sanitaria dell’AOU del Sant’Anna di Cona ha immediatamente dato disponibilità e attraverso  la riorganizzazione degli spazi e delle attività nel fine settimana era pronta ad accogliere tutti i trasferimenti a seguito di una maxiemergenza che avesse coinvolto il territorio del Distretto Ovest e le strutture sanitarie di quel distretto.

Le direzioni di Distretto e dell’ Ospedale di Cento in coordinamento con il Comune hanno mantenuto fino ad oggi una stretta sorveglianza sulle possibili criticità che si potevano presentare a fronte dell’eccezionale ondata di piena del fiume Reno.

 

Azioni sul documento
Strumenti personali