Tu sei qui: Home / Home Page / News / Archivio News / 2014 / La clinical competence del soccorritore nell'emergenza-urgenza

La clinical competence del soccorritore nell'emergenza-urgenza

archiviato sotto:
pubblicato il 10/06/2014 15:15, ultima modifica 10/06/2014 15:20
A Ferrara, Sala Estense, un'iniziativa pubblica organizzata da 118 e Azienda USL di Ferrara per giovedì 12 giugno 2014 dalle 9 alle 13

La figura del soccorritore - che lavora in stretta collaborazione con il sistema di emergenza-urgenza del 118 - ha acquisito sempre più importanza, per questo motivo le associazioni di volontariato e gli enti che svolgono questa attività in convenzione con le Aziende Sanitarie locali hanno intrapreso un percorso formativo di “clinical competence” (conoscenze e competenze assistenziali).

L’iniziativa pubblica di giovedì 12 giugno 2014 dalle 9 alle 13 nella Sala Estense di Ferrara sarà l’occasione per attribuire il giusto riconoscimento alle associazioni ed agli operatori che hanno partecipato attivamente a rendere la formazione elemento di valore aggiunto rispetto all'attività che quotidianamente compiono in favore della collettività.
Durante l’incontro - conferma Adelina Ricciardelli, direttore del Sistema Emergenza Urgenza Azienda USL di Ferrara – rilasceremo un attestato ed un libretto personale relativo alla formazione sostenuta, a certificare l'acquisizione delle competenze previste ad ogni operatore.

Per valutare i percorsi formativi destinati al personale che opera a bordo dei mezzi di soccorso e pensati allo scopo di garantire un livello qualitativo adeguato, L'Azienda USL di Ferrara ha istituito una apposita Commissione interaziendale. I risulltati del lavoro della  Commissione Formazione Volontari di Ferrara saranno presentanti nel corso dei lavori in programma nella mattinata di giovedì 12.

Partecipano all'evento anche i direttori generali delle Aziende sanitarie ferraresi Paolo Saltari e Gabriele Rinaldi, Patrizio Bianchi Assessore regionale alla Scuola, formazione professionale, università e ricerca, lavoro ed i presidenti Giuseppe Cattoi e Antonio Scavuzzo, rispettivamente delle associazioni ANPAS (Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze) Comitato Regionale Emilia Romagna e CRI (Croce Rossa Italiana) Emilia-Romagna.

Per conoscere il programma dell'evento vi invitiamo a visitare la sezione dedicata agli Eventi e convegni

Azioni sul documento
archiviato sotto:
Strumenti personali