Tu sei qui: Home / Home Page / News / Archivio News / 2014 / Il nuovo Centro Servizi dell'Ospedale di Argenta: riorganizzare le attività a favore dei cittadini

Il nuovo Centro Servizi dell'Ospedale di Argenta: riorganizzare le attività a favore dei cittadini

archiviato sotto:
pubblicato il 21/10/2014 14:00, ultima modifica 21/10/2014 15:50
Soddisfazione espressa dal Sindaco Fiorentini nel corso della visita: "Ora ci aspettano nuovi importanti progetti già in cantiere e da realizzare nel 2015". Costate l'impegno nella provincia di Ferrara per una sanità di qualità: "Gli ospedali sono per loro natura un cantiere sempre aperto - ha affermato il Direttore Generale Paolo Saltari - in continuo miglioramento per garantire la riqualificazione costante delle strutture"

Visita guidata Argenta 21_10_2014Si è svolta oggi (martedì 21 ottobre 2014 n.d.r.) il sopralluogo del Sindaco di Argenta Antonio Fiorentini e del Direttore Generale AUSL Ferrara Paolo Saltari, alla sezione dell'Ospedale argentano coinvolto nei lavori di ristrutturazione avviati qualche mese fa. La delegazione - guidata da Antonio Di Giorgio, medico di direzione sanitaria della struttura - alla presenza anche del direttore di distretto Gianni Serra e dal direttore lavori Fortunato Arbib, ha potuto visitare i nuovi locali che ospteranno il centro servizi, il centro prelievi e l'area direzionale a pochi giorni dal trasloco che si concluderà la prossima settimana.

Tra gli interventi in atto al “Mazzolani Vandini” di Argenta è, infatti, emersa la necessità di riorganizzare alcune attività sanitarie ed amministrative dell'Ospedale per favorire l’accesso, migliorare i percorsi, i servizi offerti all’utenza e razionalizzare l’attività svolta dal personale.

Le aree interessate dai lavori di ristrutturazione si trovano al piano rialzato della struttura e comprendono l’atrio dell’ospedale e l’ala blocco 3 (ex-Medicina Sezione Uomini).
A conclusione dei lavori di ristrutturazione i locali rinnovati ospiteranno le seguenti funzioni:
Area direzionale, dove troveranno collocazione gli uffici della direzione sanitaria, attualmente ubicati nella palazzina esterna, spazi di lavoro multidisciplinari per professionisti che accedono con discontinuità alla struttura e uno sala polivalente (spazio dedicato a riunioni, attività formativa, gruppi di lavoro, aggregazioni professionali e incontri assembleari);
Centro prelievi (attualmente ubicato nella zona del laboratorio analisi) dove troveranno collocazione due ambulatori per attività di prelievi e relativa sala di attesa;
Centro servizi, dove troveranno collocazione l’URP, il Centro Prenotazioni e l’Ufficio cartelle cliniche con relativa sala d’attesa e uffici di back-office;
Funzioni amministrative del Dipartimento Amministrazione del Personale.

I VANTAGGI

  1. miglioramento dei percorsi attraverso una più marcata separazione dell’utenza esterna da quella interna, miglioramento del comfort offerto all’utenza esterna grazie al superamento di alcune condizioni di criticità (es. assenza di una sala di attesa per l’utenza che si rivolge all’attuale Centro prelievi e CUP, spazi angusti dove vengono attualmente svolti i prelievi, assenza di un sistema informatizzato di prenotazione.
  2. recupero completo della palazzina attualmente sede della direzione sanitaria, con possibilità di alienazione e immediato risparmio delle utenze sostenute.
  3. interessanti prospettive in termini di integrazione di personale amministrativo (CUP, laboratorio analisi, diagnostica per immagini, direzione sanitaria) al fine di offrire all’utenza un servizio in linea con i tempi (separazione dell’attività di front-office da quella di back-office) e prevedere in futuro economie di scala.

 

Costo complessivo degli interventi: 277.500 Euro

  • Edile ed impiantistica: 170.000 Euro
  • Arredi e segnaletica: 89.500 Euro
  • Totem ed informatica: 18.000 Euro
Azioni sul documento
archiviato sotto:
Strumenti personali