Tu sei qui: Home / Home Page / News / Archivio News / 2014 / Argenta: addio alla ricetta per la prescrizione dei farmaci

Argenta: addio alla ricetta per la prescrizione dei farmaci

pubblicato il 17/01/2014 15:45, ultima modifica 17/01/2014 15:46
Parte lunedì 20 gennaio 2014 la sperimentazione della ricetta dematerializzata

Parte il 20 gennaio 2014 nel comune di Argenta la sperimentazione della ricetta dematerializzata. Da lunedì e fino a giovedì 20 febbraio due medici di medicina generale – Cecilia Graldi e Rita Marchi – prescriveranno i farmaci necessari ai loro pazienti attraverso ricette “virtuali” dicendo addio, in via sperimentale, alla tradizionale “ricetta” cartacea.

I pazienti, dopo la visita dal medico, dovranno semplicente presentarsi in una delle 8 farmacie del comprensorio di Argenta con la Tessera Sanitaria e ritirare i medicinali. Grazie al riconoscimento attraverso la Tessera Sanitaria, i farmacisti delle farmacie comunali e private presenti sul territorio, potranno vedere sul proprio pc i farmaci ordinati dal medico, inseriti on line in tempo reale all’atto della prescrizione in ambulatorio.

Argenta è l’unica realtà in Emilia-Romagna, assieme a Vignola, ad attivare la sperimentazione sulla prescizione farmaceutica dematerializzata.

L’iniziativa rientra nel progetto nazionale per la dematerializzazione della ricetta che ha come obiettivo la graduale sostituzione delle impegnative cartacee con “ricette” su file e si coniuga con il progetto che le Aziende Sanitarie ferraresi stanno conducendo su indicazione della Regione Emilia-Romagna, per promuovere la diffusione del Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE) come strumento di semplificazione dell’accesso alle prestazioni sanitarie, in grado di assicurare ai cittadini notevoli vantaggi, quali la prenotazione ed il pagamento on line e la raccolta e consultazione telematica dei referti.

Azioni sul documento
Strumenti personali