Tu sei qui: Home / Home Page / News / Archivio News / 2013 / Importante donazione all'Ospedale di Cento

Importante donazione all'Ospedale di Cento

pubblicato il 17/01/2013 16:19, ultima modifica 17/01/2013 16:19
La famiglia Gallerani Vincenzo ed Elsa dona un nuovo ecografo multifunzionale per la Sala Operatoria dell’Ospedale SS.ma Annunziata. Con questo prezioso contributo cresce l'offerta sanitaria centese

Donazione ecografo cento 2Giovedì 17 gennaio 2013 a Cento si è svolta una semplice ed emozionante cerimonia per la donazione fatta dalla famiglia Gallerani Vincenzo ed Elsa all’Ospedale di Cento.
Grazie al loro contributo è stato infatti possibile acquistare un nuovo ecografo multifunzionale per la Sala Operatoria dell’Ospedale SS.ma Annunziata del valore di circa 33 mila Euro. All’incontro erano presenti Mauro Marabini, Direttore Sanitario Azienda USL, Marina Malagodi, Direttore Anestesia e Rianimazione  Ospedale di Cento e Gilberto Gallerani,  Responsabile Sale Operatorie Ospedale di Cento.

L’ecografo portatile (Mod. Esaote MyLab30) multifunzionale di ultima generazione, come evidenziato dal responsabile delle sale operatorie, Gilberto Gallerani, "permetterà al servizio di anestesia di lavorare in autonomia rispetto alle altre unità operative dello stesso Ospedale nella gestione di pazienti critici. Consentirà infatti agli operatori di Anestesia e Rianimazione di intervenire tempestivamente ed in assoluta sicurezza sul paziente, soprattutto quando si è in sala operatoria e in ambito intraoperatorio; dando inoltre, la possibilità di ridurre i rischi attraverso manovre eco guidate."

Lo strumento, dotato di applicazione cardiologica e vascolare per adulti e bambini, consente di effettuare indagini sia a livello addominale che cardiovascolare, pertanto viene data la possibilità a diversi professionisti di seguire pazienti che vanno studiati per patologie di diverso tipo. L'apparecchio collocato su un carrello ergonomico, regolabile in altezza, ne permetterà lo spostamento in ambienti diversi.
L'ecografo è dotato inoltre sia di stampante che di software Biopacs completo per l'archiviazione e refertazione degli esami ecografici e la batteria ad altissima capacità consente l'utilizzo dell'apparecchiatura anche quando il paziente non può essere trasportato.
Donazione ecografo CentoUn vivo ringraziamento anche da parte del direttore di Anestesia e Rianimazione dell’Ospedale di Cento, Marina Malagodi, che con emozione ha ricordato il tanto impegno che in questi anni la famiglia Gallerani ha posto al servizio della comunità locale e in particolare per la sanità centese. "Con questa donazione la famiglia Gallerani dà seguito ad una tradizione di grande valore sociale partita ormai da diversi anni. Con i loro contributi è già stato possibile acquistare un’ambulanza per l’Ospedale, lo strumento per il recupero del sangue autologo durante gli interventi chirurgici (ultrafiltratore), così come diverse attrezzature per la Casa Protetta convenzionata del distretto “G.B Plattis”  e per la Residenza per portatori di handicap per adulti di Cento “La Coccinella”.
Un gesto ancor più importante - sottolinea Mauro Marabini,  Direttore sanitario dell’Azienda USL - soprattutto in questo contesto economico nel quale il gesto di ogni singolo cittadino a favore della sanità rappresenta una risorsa insostituibile per il nostro servizio Sanitario regionale.

Azioni sul documento
Strumenti personali