Tu sei qui: Home / Home Page / News / Archivio News / 2013 / Da lunedì 17 giugno 2013 e’ attivo il punto di accoglienza (PDA) al poliambulatorio del presidio ospedaliero di Comacchio

Da lunedì 17 giugno 2013 e’ attivo il punto di accoglienza (PDA) al poliambulatorio del presidio ospedaliero di Comacchio

pubblicato il 13/06/2013 15:18, ultima modifica 14/06/2013 16:13
Il PDA garantisce percorsi omogenei e rapidi per la conclusione dell'iter diagnostico individuale concordato, dopo visita ambulatoriale, con il medico specialista su quesito diagnostico formulato dal Medicina Generale (MMG), attraverso una rete integrata di servizi predisposti per il paziente

Da Lunedì 17 Giugno 2013 viene attivato il Punto di Accoglienza (PDA) al poliambulatorio dell'ospedale di Comacchio. Il PDA sarà gestito da personale infermieristico e sarà attivo dal lunedì al venerdì nella fascia oraria dalle 8 alle 13.

Il PDA garantisce percorsi omogenei e rapidi per la conclusione dell'iter diagnostico individuale concordato, dopo visita ambulatoriale, con il medico specialista su quesito diagnostico formulato dal Medicina Generale (MMG), attraverso una rete integrata di servizi predisposti per il paziente.

I percorsi di accesso facilitato (PAF) assicurano l'efficacia di intervento all'interno del poliambulatorio, garantendo l'erogazione di attività complesse ed integrate, finalizzate alla risposta di un problema diagnostico e/o terapeutico specifico, favorendo una completa presa in carico specialistica del paziente a seguito di un quesito diagnostico proposto dal MMG.

Attraverso l'attivazione dei percorsi, infatti, si realizza il completo “governo clinico” in cui è lo specialista a curare l'iter diagnostico o terapeutico dell'utente, fino alla sua conclusione, in collaborazione con il MMG.

L' infermiere del Punto di Accoglienza assicura le seguenti funzioni:

  • attivazione dei diversi percorsi assistenziali e prenotazione delle prestazioni aggiuntive, necessarie al completamento diagnostico, attraverso agende di prenotazione dedicate all’interno del poliambulatorio, che permettono tempi certi di realizzazione
  • corretta e comprensibile informazione all’utente riguardo al proprio stato di salute ed alle fasi previste per completare il percorso
  • semplificazione e orientamento all’accesso delle prestazioni prenotate
Azioni sul documento
Strumenti personali