Tu sei qui: Home / Home Page / News / Archivio News / 2013 / Solidarietà ANAAO ASSOMED per l’Emilia

Solidarietà ANAAO ASSOMED per l’Emilia

pubblicato il 30/01/2013 16:35, ultima modifica 30/01/2013 16:34
Un progetto di solidarietà per le strutture sanitarie che hanno subito danni a causa del terremoto

anaao assomedOggi alla presenza della Direzione Generale dell’Azienda USL e dei vertici di ANAAO ASSOMED Regionali e Provinciali, si è tenuta la cerimonia di presentazione della donazione che ha interessato l’Ospedale SS. Annunziata di Cento. A seguito del terremoto del maggio 2012, che ha distrutto ospedali e strutture sanitarie presenti nelle zone colpite dal sisma, i Medici Dirigenti ANAAO ASSOMED Regione Emilia Romagna hanno sentito fortemente la necessità di manifestare solidarietà e vicinanza alla popolazione e ai Colleghi iscritti che operano nelle zone interessate.
L’impegno si è reso concreto devolvendo, congiuntamente alla Segreteria Nazionale, una quota finalizzata ad un progetto in ambito sanitario. ANAAO ASSOMED ha, infatti, messo a disposizione delle Aziende USL di Modena e Ferrara la somma complessiva di 26.000 euro. I due terzi della somma complessiva sono stati destinati all’Azienda USL di Modena, mentre un terzo all’Azienda USL di Ferrara e nello specifico per l’acquisto di attrezzature per l’Ospedale di Cento.
Con i fondi ricevuti si è provveduto all’acquisto di 8 carrelli di diverse tipologie: carrelli per emergenza per le medicazioni e per il trasporto di biancheria, che saranno a disposizione del Pronto Soccorso e dell’Unità Operativa di Ostetricia e Ginecologia dello stesso Ospedale.

anaao assomed 2Aiutare in concreto le strutture sanitarie colpite dal terremoto, - questo infatti l’obiettivo che il segretario Regionale di ANAAO ASSOMED dell’Emilia Romagna, Claudio Aurigemma Auriemma, ha voluto evidenziare in occasione dell’incontro stampa. "Nel mare di distruzione che ci ha travolto, si è voluto fare qualcosa di tangibile per i nostri servizi sanitari, già sicuramente efficienti ma messi a dura prova da un evento terribile come il terremoto. Un carrello non solleverà il mondo ma permetterà di lavorare molto meglio e in efficienza".
Un vivo ringraziamento è giunto dal direttore Generale dell’Azienda USL, Paolo Saltari, per la grande solidarietà e attenzione dimostrata dagli stessi professionisti che fanno parte dell’Associazione ANAAO ASSOMED per il contributo raccolto. Solidarietà che non si è dimostrata solo tra gli stessi professionisti ma anche tra province segnate dallo stesso dramma. Alle parole di ringraziamento di Saltari si sono uniti anche responsabili e coordinatori dei servizi interessati alla donazione presenti all’incontro.

Azioni sul documento
Strumenti personali