Tu sei qui: Home / Home Page / News / Archivio News / 2013 / “Gli Ingredienti Dell'Amore“: spettacolo teatrale Martedì 7 Maggio 2013

“Gli Ingredienti Dell'Amore“: spettacolo teatrale Martedì 7 Maggio 2013

pubblicato il 03/05/2013 10:29, ultima modifica 03/05/2013 10:29
Martedì 7 Maggio 2013 alle ore 20.30 all'Auditorium del Liceo Classico Ariosto, a Ferrara, La Compagnia Dei Valori presenta lo spettacolo teatrale: “Gli Ingredienti Dell'Amore“, diretto da Massimiliano Piva e Alessia Veronese di Teatro Cosquilias, Ferrara

Ferrara, 03-05-2013.  La “Compagnia dei Valori” nasce nel 2011, dopo alcuni anni di lavoro nel campo dell’ambiente sanitario per la riabilitazione dei disturbi psichiatrici, insieme ai servizi dedicati dell’Azienda USL di Ferrara. 

Il Gruppo proviene dalla città di Cento, e si compone di persone che, con diversi ruoli, frequentano le attività riabilitative “Corte dei Liutai” del Servizio Psichiatrico Territoriale, che fa parte del Dipartimento di Salute Mentale Ausl Ferrara, con cui collabora strettamente nelle attività formative e di carattere promozionale per le attività Teatrali.

Il lavoro “Gli ingredienti dell'amore” si sviluppa grazie alla collaborazione con il Gruppo del regista Massimiliano Piva e della pedagogista Alessia Veronese, che hanno guidato il gruppo attraverso un “mondo di sperimentazione”.

L'attività teatrale rappresenta, nella finzione, un motivo per esprimere e sperimentare reali emozioni, sensazioni e vissuti; diventa, perciò, essenziale nella cura e nel trattamento del disagio mentale ed è fondamentale per la prevenzione delle problematiche psico-sociali.

Mediante il gioco teatrale e la rappresentazione emozionale si riesce a raggiungere l'affiatamento e l'unità che confonde le linee di separazione tra chi cura e chi è curato e approda nello spazio in cui anche chi è curato può diventare efficacie per la cura altrui.

In “Gli Ingredienti Dell'Amore“ si è cercato di esprimere le sfumature del gioco amoroso partendo dalle esperienze di vita, appropriandosi dell'esperienza dell'inseguimento dell'amore, del gioco di seduzione, del rifiuto per essere corteggiato e anche della resa per diventare sempre più partecipi dell'aspetto della vita che più ci spaventa e ci rende vulnerabili, e, come hanno efficacemente sintetizzato i partecipanti: “noi ci siamo molto divertiti e nell'ottica riabilitativa diventare così giocosi ed autoironici è già un obiettivo eccellente”. 

Azioni sul documento
Strumenti personali