Tu sei qui: Home / Home Page / News / Archivio News / 2011 / Positiva apertura del primo corso di aggiornamento per la tutela degli animali da compagnia

Positiva apertura del primo corso di aggiornamento per la tutela degli animali da compagnia

pubblicato il 12/04/2011 16:10, ultima modifica 15/04/2011 09:28
Lunedì 11 Aprile successo della prima serata promossa da Ausl Sanità Pubblica Veterinaria e Polizia Provinciale di Ferrara con oltre 200 partecipanti e 21 associazioni registrate. PROSSIMI APPUNTAMENTI: Mercoledì 13 e Lunedì 18 Aprile ore 20.45 Centro Sociale “Il Melo” a Ferrara in Via del Melo 60.

Ferrara, 12.04. 2011.  L’Area di Sanità Pubblica Veterinaria dell’Azienda USL di Ferrara e la Polizia Provinciale hanno organizzato il primo “Corso di aggiornamento per la tutela degli animali da compagnia” per le associazioni di volontariato animalista ferraresi: tra i relatori, oltre ai veterinari pubblici ed ai responsabili della polizia provinciale, anche i responsabili dei canili, e delle strutture coinvolte nell’accoglimento dei cani abbandonati o maltrattati.

L’iniziativa, partita Lunedì 11 Aprile scorso, prosegue  Mercoledì 13 per chiudersi Lunedì 18 Aprile, con la consegna degli attestati di partecipazione, sempre  a partire dalle ore 20,45 alle ore 22,30, presso il Centro Sociale “Il Melo”, in via del Melo 60 a Ferrara.

L’obiettivo è far crescere la sensibilità verso gli animali e  favorire interventi di prevenzione ed eventualmente di repressione attraverso il mondo del volontari animalisti, e non,  e delle numerose associazioni presenti nel ferrarese.

L’idea del corso è quella di creare una “rete di occhi attenti ed intelligenti” che sappiano osservare in maniera consapevole, senza essere troppo impulsivi ma neppure troppo distratti: attori coinvolti che sanno come comportarsi, senza creare allarmismi.

Persone responsabilizzate ad un ruolo sociale capaci di richiedere l’intervento dei Veterinari dell’AUSL quando si rendono necessarie valutazioni di sanità o benessere animale, ed in grado di offrire autonomamente suggerimenti per una corretta gestione dell’animale.

E, per la prima volta “la rete” si completa dando voce ai titolari dei canili che con la loro testimonianza  e portano la propria esperienza, presentano i dati degli abbandoni e degli affidi. Le serate sono condotte da veterinari dell’Azienda USL di Ferrara insieme ad ufficiali della Polizia Provinciale.

Azioni sul documento
Strumenti personali