Tu sei qui: Home / Home Page / News / Archivio News / 2011 / Ospedale di Cona: dopo gli interventi di bonifica sono rientrati nei limiti della norma i livelli di Legionella individuati negli impianti idrico-sanitario

Ospedale di Cona: dopo gli interventi di bonifica sono rientrati nei limiti della norma i livelli di Legionella individuati negli impianti idrico-sanitario

archiviato sotto:
pubblicato il 15/11/2011 09:53, ultima modifica 15/11/2011 09:53
Procede il monitoraggio degli impianti

Rientrati nei limiti della norma i livelli di legionella individuati negli impianti idrico-sanitario del nuovo ospedale di Cona. L’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara, infatti, ha provveduto a realizzare i necessari interventi di bonifica – con la calibrazione del sistema di disinfezione a biossido di cloro - e flussaggio ai terminali di erogazione: i successivi prelievi di controllo per far rientrare nei limiti della norma i livelli di legionella hanno evidenziato il rientro della situazione.

Tuttavia, a garanzia della salute dei pazienti e degli operatori che a breve utilizzeranno l’ospedale di Cona, l’Azienda USL di Ferrara ha eseguito il piano di campionamento nell’ambito delle attività in corso finalizzate al rilascio dell’autorizzazione dell’intera struttura sanitaria. I campioni sono stati eseguiti l’11, 12 e 14 novembre ed i risultati saranno disponibili nei prossimi giorni.

Gli interventi sono stati necessari in quanto durante i normali programmi di autocontrollo finalizzato alla ricerca della Legionella nell’impianto idrico-sanitario del nuovo ospedale di Cona, sono stati rilevati - parziali difformità rispetto ai valori limite fissati dalla normativa regionale. In particolare 2 campioni su 19 hanno mostrato la presenza di legionelle, rispettivamente in concentrazione di 1000 Unità formanti colonie per litro (UFC/l) e 10.000 UFC/l (per i reparti non a rischio vengono considerate accettabili concentrazioni <= a 1000 UFC/l).

Azioni sul documento
archiviato sotto:
Strumenti personali