Tu sei qui: Home / Home Page / News / Archivio News / 2011 / Da lunedì 28 febbraio 2011 trasloco delle sale operatorie e dei reparti chirurgici dell'Ospedale di Argenta all'interno del nuovo padiglione

Da lunedì 28 febbraio 2011 trasloco delle sale operatorie e dei reparti chirurgici dell'Ospedale di Argenta all'interno del nuovo padiglione

archiviato sotto:
pubblicato il 25/02/2011 15:25, ultima modifica 25/02/2011 15:28
L’attività chirurgica riprenderà regolarmente nei nuovi locali a partire da mercoledì 16 marzo 2011
 

Inaugurazione padiglione chirurgico Argenta - BLOCCO OPERATORIO (3)A meno di un mese dall’inaugurazione del nuovo padiglione chirurgico di Argenta, svoltasi lo scorso 1° febbraio alla presenza dei vertici sanitari e istituzionali, prende avvio il piano dei trasferimenti delle funzioni chirurgiche nei nuovi locali.

Secondo il cronogramma pianificato, da lunedì 28 febbraio 2011 prenderà l’avvio il trasloco delle sale operatorie per concludersi entro mercoledì 16 marzo 2011 con il trasferimento dei reparti di degenza.

Durante il periodo saranno sospesi i ricoveri programmati per i reparti di chirurgia, ginecologia ed ortopedia e  gli interventi chirurgici di sala operatoria e, per ridurre al minimo i disagi per i cittadini, le Direzioni Sanitarie di Argenta e Lagosanto, hanno predisposto un piano di intervento che prevede la collaborazione e il coordinamento dei professionisti dei due ospedali, allo scopo di gestire eventuali urgenze.

Durante tutta la durata del trasloco l’ospedale del Delta diventa, pertanto, il punto di riferimento per gli eventuali interventi urgenti. Dopo l’intervento chirurgico, in base alle condizioni cliniche del paziente ed alle condizioni logistiche dei reparti oggetto di trasferimento, i medici dell’ospedale del Delta potranno decidere di trasferire ad Argenta il paziente  operato allo scopo di agevolare il più possibile i pazienti ed i loro familiari.

La ripresa dei ricoveri e dell’attività chirurgica di sala operatoria è prevista per mercoledì 16 marzo 2011.

Azioni sul documento
archiviato sotto:
Strumenti personali