Tu sei qui: Home / Home Page / News / Archivio News / 2010 / Presentato l’ambulatorio Nucleo di Cure Primarie H 12 di Copparo

Presentato l’ambulatorio Nucleo di Cure Primarie H 12 di Copparo

pubblicato il 03/09/2010 14:50, ultima modifica 03/09/2010 14:50
Da Lunedì 6 Settembre il medico di famiglia e l’infermiere a tua disposizione dalle 8 alle 20

Presentato oggi l’Ambulatorio del Nucleo di Cure Primarie di Copparo, alla presenza di Nicola Rossi, Sindaco di Copparo, Antonio Brambilla, Responsabile Servizio assistenza distrettuale, medicina generale, pianificazione e sviluppo dei servizi sanitari Regione Emilia-Romagna, Fosco Foglietta, Direttore Generale Asl di Ferrara, Maria Chiara Tassinari, Direttore Distretto Centro Nord Asl Ferrara, Andrea Zamboni, Referente di Distretto e Dipartimento Cure Primarie per la Medicina Generale area di Copparo Asl di Ferrara.
Il nuovo servizio, collocato al piano terra dell’Ospedale di Copparo, da Lunedì 6 settembre sarà a disposizione di tutti i cittadini residenti nei comune di Berra, Copparo, Formignana, Jolanda di Savoia, Ro, Tresigallo. Il servizio è attivo  dal lunedì al venerdì, esclusi festivi e prefestivi, dalle ore 8 alle ore 20.
L’ambulatorio del Nucleo di Cure Primarie è gestito da 24 medici di medicina generale dell’area copparese che, mantengono l’attività nei loro studi, ma garantiscono un punto unitario di accesso per i cittadini che necessitano di prestazioni ambulatoriali, certificati o prescrizioni urgenti.
L’Ambulatorio del Nucleo di Cure Primarie è una soluzione aggiuntiva in caso di bisogno e urgenza, alla quale ricorrere in assenza del proprio medico di famiglia, cioè negli orari in cui il proprio medico non è presente in ambulatorio.
Il medico in turno all’Ambulatorio accede alla cartella clinica computerizzata del paziente per una corretta valutazione dei problemi presentati e la aggiorna per informare il medico di famiglia.
Nell’Ambulatorio del Nucleo di Cure Primarie è presente un infermiere che offre un servizio complementare a quello del medico e interviene in tutti quei casi in cui le sue competenze sono d’aiuto: accoglie il cittadino, ascolta i problemi, dà consigli, esegue terapie e medicazioni prescritte dal medico, si raccorda, in caso di necessità, con l’assistente sociale, tiene i collegamenti con gli altri servizi sanitari.
L’attività dell’Ambulatorio Nucleo di Cure Primarie è integrata con quella della Guardia Medica. Nei giorni prefestivi e festivi il medico di Continuità Assistenziale è presente nell’Ambulatorio dalle 11 alle 12 e dalle 14 alle 15.
L’ambulatorio si trova al piano terra dell’Ospedale e, in caso di bisogno, il medico può utilizzare tutte le risorse interne alla struttura quali: reparti di degenza, Punto di Primo Soccorso, Farmacia, Consultorio, Poliambulatorio, Sportello Unico - CUP.

 L’apertura del nuovo ambulatorio, si pone, dunque in linea con le recenti direttive regionali che vedono, fra i propri obiettivi, la realizzazione di strutture e servizi sanitari che si caratterizzino per capillarità di diffusione, facilità di accesso e di fruizione da parte dei cittadini. Strutture che siano in grado di declinare nella pratica le linee di indirizzo sulle Cure Primarie, realizzando sul territorio strutture sanitarie e socio-sanitarie integrate a cui i cittadini possono rivolgersi nell’arco dell’intera giornata: punti di riferimento certi dove poter trovare sempre una risposta ai diversi problemi di salute.

Azioni sul documento
Strumenti personali