Tu sei qui: Home / Home Page / News / Archivio News / 2010 / Ospedale Mazzolani-Vandini di Argenta: la precisazione di Ausl ferrara sul laboratorio analisi e sul servizio prelievi

Ospedale Mazzolani-Vandini di Argenta: la precisazione di Ausl ferrara sul laboratorio analisi e sul servizio prelievi

pubblicato il 02/03/2010 16:26, ultima modifica 30/03/2010 16:26
Nessuna variazione e restrizione sul laboratorio analisi e sul servizio prelievi

Ferrara, 2 Marzo 2010.  In merito all'articolo comparso su La Nuova Ferrara di Martedì 2 Marzo u.s. sulle future trasformazioni del servizio di Laboratorio Analisi dell'Ospedale "Mazzolani-Vandini" di Argenta, la Direzione dell’Azienda USL di Ferrara desidera formulare alcune precisazioni per completare l’informazione ai cittadini, in quanto, notizie assolutamente vere sono combinate con altre, sostanzialmente inesatte.
Corrisponde, infatti, al vero la confluenza dell'attività per esterni da Argenta a Ferrara nel corso del 2010, e che saranno eseguite nell'Ospedale di Argenta le attività di laboratorio che riguardano i ricoverati.
E', però, riduttivo, e sostanzialmente inesatto, ritenere che la riorganizzazione prevista tragga origine da motivazioni prevalentemente economiche, seppur anche queste ragioni siano in gioco.

La ristrutturazione vuole, soprattutto, realizzare un polo laboratoristico che comprenda tutte le tipologie innovative di strumenti e di tecniche analitiche avanzate per l'intera provincia. Questo, perché si vuole formare un vasto pool di operatori, cui sia consentito di poter accedere ad una più vasta e differenziata casistica per incrementare la propria competenza professionale a tutto vantaggio del cittadini.
E', inoltre, riduttivo indicare che le risposte saranno inviate -solo- per via telematica: questo è vero, infatti, ma il referto cartaceo sarà, comunque, consegnato agli utenti con modalità non dissimili dalle attuali.
Rassicuriamo, infine, i cittadini che non risponde, invece, al vero la notizia riguardo variazioni nel servizio all'utenza. Infatti, il servizio non subirà nessuna diminuzione e restrizione rispetto ad oggi, il personale addetto ai prelievi (due operatrici del ruolo infermieristico) non verrà in nessun modo spostato, né di sede né di orario, come confermato dalla Direzione Infermieristica e Tecnica che le ha assegnate all’attività del Laboratorio.
Pertanto, non ci sarà nessun cambiamento rispetto all’oggi: continuerà l'accesso garantito anche per quei 50-70 utenti che si presenteranno nell’ambulatorio prelievi del Laboratorio il Sabato mattina, né ci sarà alcun allungamento delle liste di attesa rispetto ad oggi. Ovviamente, come correttamente riportato nell’articolo, non ci sarà nessun cambiamento nemmeno per i pazienti in terapia anticoagulante orale.

Azioni sul documento
Strumenti personali