Tu sei qui: Home / Home Page / News / Archivio News / 2010 / Fra salute mentale e cultura teatrale

Fra salute mentale e cultura teatrale

pubblicato il 24/11/2010 11:33, ultima modifica 24/11/2010 11:33
Teatro e promozione della salute mentale si incontrano a Ferrara giovedì 25 novembre 2010

                                                                 

tra salute mentale e cultura teatrale-immagineIl linguaggio teatrale ha la capacità di avvicinare due mondi apparentemente lontani: la “realtà comune” ed in “disagio mentale”. Attraverso il teatro ciò che non si comprende o che non si conosce fa meno paura, si crea uno e spazio di riflessione, incontro e confronto.

Per questo motivo si organizza a Ferrara il convegno “Fra salute mentale e cultura teatrale” il prossimo 25 Novembre 2010 dalle 14 alle 19, nella prestigiosa cornice del Ridotto del Teatro Comunale.

L’iniziativa sarà l'occasione per offrire un resoconto pubblico sul progetto regionale “Teatro e salute mentale”, nato per promuovere lo scambio di saperi, allargare la prospettiva alle altre esperienze significative a livello europeo. Parteciperanno alla giornata registi teatrali, operatori culturali e sanitari provenienti da Francia e Spagna, grazie al programma della Commissione Europea Life Long Learning Grundtvig.

La serata presegue a Pontelagoscuro, al Teatro Julio Cortàzar, via Ricostruzione 40, dove alle 21 andrà in scena “Atelier de danse contemporaine et photogrammes: Dessus Devant Derrière”.

Sarà inoltre allestita la mostra fotografica a cura dell'Istituzione G.F. Minguzzi di Bologna, con le fotografie di Alessandro Zanini sugli spettacoli e le prove teatrali nell'ambito del progetto regionale.

 

Il progetto regionale  triennale  “Teatro e Salute Mentale”  della Regione Emilia Romagna è promosso dai Dipartimenti di Salute Mentale di Bologna, Cesena, Ferrara, Forlì, Imola, Modena, Parma, Piacenza, Reggio Emilia , Rimini e Modena  in stretta collaborazione con l’Istituzione G. F. Minguzzi della Provincia di Bologna e l’Associazione Arte e Salute Onlus.

La partecipazione a tutte le iniziative in progrmma per giovedì 25 novembre è gratuita, è necessario comunicare la propria partecipazione via e-mail a:

Maria Francesca Valli, mfrancesca.valli@yahoo.it

Sara Gorza, gorza.sara@gmail.com

Visita la sezione "Eventi e convegni" e leggi il programma della giornata.

Azioni sul documento
Strumenti personali