Tu sei qui: Home / Home Page / News / Allegati News / 2019 / Programma Integrato multidisciplinare per persone con disabilità intellettiva

Programma Integrato multidisciplinare per persone con disabilità intellettiva

archiviato sotto:
pubblicato il 08/03/2019 13:30, ultima modifica 08/03/2019 13:30
Il programma ha lo scopo di garantire e migliorare la qualità di vita delle persone con D.I. e delle loro famiglie in ottica olistica, ecologica e di tipo bio-psico-socio-relazionale

Nel gennaio 2017 è iniziato un programma sperimentale di trattamento integrato rivolto a persone con disabilità intellettiva (D.I.) lieve/moderata (codice diagnostico ICD10: F70/71 ) di età compresa tra i 17 e i 25 anni residenti nel Distretto Centro Nord, scarsamente supportate dai servizi.

Obiettivi del programma:

  •  Offrire una prospettiva di miglioramento della qualità di vita in persone con disabilità intellettiva orientata al contesto di vita reale e all’inclusione sociale;
  • Favorire lo sviluppo di competenze tese al raggiungimento di  maggior autonomia personale;
  • Evitare la discontinuità della presa in carico derivata dalla frammentazione dei servizi, nella fase di passaggio alla maggiore età;
  • Favorire l’appropriatezza dei percorsi di trattamento;
  • Prevenire il rischio  di cronicizzazione evitando l’istituzionalizzazione degli utenti;
  • Evitare il rischio di isolamento sociale e/o la comparsa di comportamenti devianti.

 

Si è costituito un TEAM Trasversale intraserivizi (Dipartimento Cure Primarie e Dipartimento Salute Mentale Unitoa Operativa Neuropsichiatria Infanzia Adolescenza - DSM UONPIA - Azienda USL di Ferrara) ed interservizi con i Servizi Sociali di Ferrara e Copparo.

Composizione del Team:
- Psichiatra e Coordinatore del programma DCP Area Disabili: Dr.ssa Laura Luongo;
- Neuropsichiatra infantile UONPIA DAI DSMDP: Dr.ssa Dora Suglia;
- Coordinatore Educatore Area Disabili DCP: Giancarla Bellini;
- Tecnico della Riabilitazione Psichiatrica  Area Disabili DCP: Silvia Magrini;
- Coordinatore Educatore Area Disabili DCP: Consiglia Mingione.

Caratteristiche della sperimentazione

Sono stati valutate 27 persone tra i 17 e 25 anni con Disabilità Intellettiva di grado lieve/medio:

  • Quattro persone sono state indirizzate verso servizi più appropriati per bisogni specifici;
  • Due persone non hanno aderito al progetto;
  • Una persona si è trasferita.

Sono stati attivati due ambulatori dedicati presso le Casa della Salute di Ferrara e Copparo. 

Tutti i destinatari sono stati sottoposti ad un assessment  clinico-diagnostico e funzionale  multidimensionale attraverso  controlli medico psichiatrici; valutazioni cognitive psicometriche (WAIS), valutazioni del comportamento adattivo, preferenze e supporti (POS; SIS), partecipazione al contesto sociale (scheda sociale).

 A questa fase è seguita la formulazione del progetto individualizzato che ha previsto:

  • Un piano di trattamento sanitario;
  • Un follow-up per i bisogni di salute;
  • Programmi psico-educativi;
  • Azioni volte all’inclusione sociale;
  • Sostegno alle famiglie.

Sulla base dei bisogni specifici si sono organizzati:

  • Due gruppi a valenza psico-educativa rivolti a 12 persone del gruppo di sperimentazione, all’interno della Casa della Salute di Ferrara; attività svolta in 12 incontri su: "Corretto utilizzo dei social" e "Gestione delle emozioni e dell’affettività".
  • Attività di formazione presso la Coop.Germoglio (panificazione) a cui hanno partecipato 6 persone: incontri da settembre a dicembre 2018, della durata di 3 ore per 2 volte a settimana;
  • Partecipazione al progetto aziendale “prendi un libro porta un libro" per quattro utenti del gruppo di sperimentazione;
  • Progetto di volontariato civile approvato con partecipazione dei volontari del Servizio Civile all’interno del progetto sulla disabilità intellettiva;
  • Attivazione di percorsi facilitati ai servizi consultoriali Salute Donna anche con percorsi di affiancamento;
  • Attività di verifica e raccordo con servizi del territorio (CSO Cooperative Sociali, Enti di formazione).

Risultati:

Per 7 utenti si sono attivati progetti di sostegno alla domiciliarità individualizzati, riguardanti il tempo libero e inclusione sociale e l’occupazione/lavoro.

  • Tre in Centro Socio Occupazionale (Il Fienile di Baura) di cui 1 inserita nel progetto Web Radio;
  • Uno in Casa Famiglia  Baura e frequenta la scuola superiore (Progetto Ponte);
  • Due in percorsi socializzanti lavorativi;
  • Uno inserito in percorso lavorativo;
  • Sei  inseriti nel Progetto 381 “Laboratorio Pizza” ( di questi 1 frequenta la scuola superiore e 1 l’Università);
  • Gli altri frequentano la scuola superiore e ricevono interventi individuali di sostegno.

 

INDICATORE

 VALORE ATTESO

N° di pazienti sottoposti a valutazione multidimensionale

100%

Di esito clinico

a) nessun accesso in P.S né al DSM.
b) area sanitaria MMG: referti inviati a tutti i MMG.
c) assistenza specialistica : 3 persone   indirizzate a consulenza specialistica presso Consultorio Salute Donna.

100%

Di esito funzionale

Acquisizione competenze
Si evidenzia spiccato miglioramento nei domini "Relazione Interpersonale e Diritti" di importante valenza nel contesto dell’integrazione sociale. (vedi tabella POS)

   70%

Di esito organizzativo

a) Miglioramento sistemi di interconnessione ed organizzazione intra/interaziendali. Numero di incontri del team previsti: 6 l’anno effettuati.
b) Incontri del Coordinamento previsti :12 l’anno effettuati.
c) Governo del percorso di transizione alla maggiore età dei casi con D.I. medio lieve usciti da UONPIA al 18° anno: tutti intercettati e valutati.

100%

 

 Disabilità Intellettiva: domini pos 2017/2019

Obiettivi  2019

L’evoluzione del progetto per il 2019, prevede la progressiva dimissione dei casi e la presa in carico i nuovi casi, già censiti.
Dati aggiornati al gennaio 2019: su tutta la provincia 106 casi con diagnosi disabilità intellettiva medio/lieve F70/71 ICD10. Nel Distretto Centro Nord: 51 casi di cui 6 situazioni complesse già in discussione fra i servizi coinvolti (UONPIA/EQUIPE DI PASSAGGIO AREA DISABILI/ASP-ASSP/SCUOLA).

 

 

 

Azioni sul documento
archiviato sotto:
Strumenti personali