Piano triennale per la razionalizzazione delle attrezzature

pubblicato il 12/10/2010 10:00, ultima modifica 12/10/2010 13:24

La legge n. 244 del 24/12/2007 (legge finanziaria 2008);prevede l’obbligo per le amministrazioni pubbliche di cui all’art. 1, comma 2, del D. Lgs 165/01 di adottare Piani triennali per l’individuazione di misure finalizzate alla razionalizzazione dell’utilizzo:

a). delle dotazioni strumentali, anche informatiche, che corredano le stazioni di lavoro nell’automazione d’ufficio;

b) delle autovetture di servizio, attraverso il ricorso, previa verifica di fattibilità, a mezzi alternativi di trasporto, anche cumulativo;

c) dei beni immobili ad uso abitativo o di servizio, con esclusione dei beni infrastrutturali.”.

Il Piano dell'Azienda USL di Ferrara è rivolto alla razionalizzazione di alcune spese di funzionamento ed in particolare contiene le misure volte alla razionalizzazione di dotazioni strumentali anche informatiche degli uffici, quali fotoriproduttori, fax, della telefonia mobile, delle autovetture ecc.
Preme segnalare che l’Ente a far data dall’anno 2007 ha iniziato a perseguire un obiettivo di razionalizzazione delle dotazioni strumentali assegnate alle diverse Strutture.

Con deliberazione del Direttore generale n. 409 del 30 settembre 2010 è stato approvato il “Piano triennale per la razionalizzazioni delle attrezzature per il triennio 2010-2011-2012”

Scarica il "Piano triennale per la razionalizzazioni delle attrezzature per il triennio 2010-2011-2012" dell'Azienda Usl di Ferrara: clicca qui.

Azioni sul documento
Strumenti personali