Denunciare la nascita in Ospedale

pubblicato il 22/10/2013 10:30, ultima modifica 14/04/2015 15:28

Ai sensi della L.127/97 la dichiarazione di nascita fatta presso gli Ospedali, va resa tassativamente entro il termine di tre giorni e solo se la madre è ancora ricoverata (se il terzo giorno calcolato da quello in cui  è avvenuto il parto è festivo, il termine è prorogato al primo giorno seguente non festivo).

 Trascorso detto periodo, ed entro 10 giorni, la nascita dovrà essere dichiarata soltanto all’ufficiale di stato civile del comune di nascita o a quello, se diverso, del luogo di residenza dei genitori del bambino.

 I genitori per presentare la dichiarazione devono recarsi personalmente presso:

  • Ufficio Segreteria Direzione Sanitaria Ospedale del Delta di Lagosanto Via Valle Oppio 2 

dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 11.00

 recapito  telefonico: 0533/723367

 indirizzo di casella di posta elettronica istituzionale: dirsanospdeltasegreteria@ausl.fe.it

  • Ufficio Segreteria Direzione Sanitaria Ospedale di Cento Via Vicini 2

 dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 13.00

 recapito telefonico:051/6838218

 indirizzo di casella di posta elettronica istituzionale: dirsanospcento@ausl.fe.it

 

Documenti necessari :

  1. Documento valido di identità  di un genitore se i genitori sono coniugati, mentre se non lo sono è necessaria la presenza di entrambi i genitori con i rispettivi documenti di identità
  2. Attestazione di nascita comprovante la nascita del bambino, rilasciata dal reparto
Azioni sul documento
Strumenti personali