MARIA ADELINA RICCIARDELLI

ultima modifica 27/02/2015 14:37

12/12/1960 00:00

DIRIGENTE MEDICO MEDICINA E CHIRURGIA D'ACCETTAZIONE E D'URGENZA - DIRETTORE

Azienda Usl di Ferrara

Direttore di U.O. (Struttura Complessa)

Presidente della Federazione Italiana Medici di Emergenza Urgenza e Catastrofi (FIMEUC)

AUSL Ferrara

0533 723258

0533 723268

a.ricciardelli@ausl.fe.it

Laurea


Dal 01/07/2002 ho assunto il ruolo di dirigente medico di medicina e chirurgia di urgenza e accettazione presso l’unità operativa di medicina d’urgenza, Pronto Soccorso e 118 dell’Azienda Ospedaliero Universitaria di Ferrara con funzioni presso il reparto di Medicina d’Urgenza, Pronto Soccorso del Dipartimento di Emergenza di II livello e automedica nel Dal 28 ottobre 2005 vengo inserita tra i Componenti del Comitato Tecnico Scientifico denominato “Emergenza territoriale, maxiemergenza, medicina delle catastrofi” nominati dal Consiglio Direttivo della SIMEU Nel luglio 2009 sono nominata dalla Direzione dell’AVEC coordinatrice della commissione per i trasporti sanitari e 118 dei territori di Ferrara, Bologna ed Imola. 18/02/2002: sono nominata dal Ministero Salute quale componente della Commissione istituita dal Ministro alla Salute ai fini di elaborare documenti relativi alle problematiche dell’organizzazione dei Pronto Soccorso e delle urgenze sul territorio. Nel 2005 ho partecipato ai lavori della Commissione consultiva del Ministero della Salute “Piano per il miglioramento del sistema di urgenza ed emergenza” istituita con DM 3 febbraio 2005 19/08/2005: sono nominata dal Direttore U.O. Medicina d’Emergenza-Urgenza dell’Arcispedale S. Anna, Referente per la Centrale Operativa 118 di Ferrara con attribuzione di responsabilità per la gestione ordinaria, nell’ambito della Unità Operativa stessa. 28/08/2005: vengo inserita tra i Componenti del Comitato Tecnico Scientifico denominato “Emergenza territoriale, maxiemergenza, medicina delle catastrofi” nominati dal Consiglio Direttivo della SIMEU 2/05/2006: sono incaricata di ruolo di Responsabile di Modulo di Struttura Semplice di Centrale Operativa 118 nell’ambito dell’U.O Medicina d’Emergenza dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara rinnovata nel 2009. Dal 13/05/2009 al 22/05/2009 ho partecipato all’Emergenza Sismica in Abruzzo in qualità di coordinatore medico del PMA presso il campo di Villa S. Angelo ed ho ricevuto un attestato di pubblica benemerenza dala Presidenza del Consiglio 29/07/2009: vengo nominata dalla Direzione dell’AVEC coordinatrice della commissione per i trasporti sanitari e 118 dei territori di Ferrara, Bologna ed Imola. 07/10/2009: con delibera n. 286 del 14/09/2009 mi viene conferito incarico di predisposizione Progetto Organizzativo – Gestionale e di Governo Clinico Sistema Provinciale 118 con affidamento di responsabilità funzionale del Sistema da parte dell’Azienda Sanitaria Locale di Ferrara. Dal 01/02/2012 sono trasferita in comando per 1 anno all’Azienda SL di Ferrara secondo determina n. 45 del 25/01/2012 dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara 16/02/2012: ricevo incarico provvisorio di Direzione U.O. Sistema Emergenza-Urgenza Sanitaria Territoriale “118” nell’Azienda Sanitaria USL 118 Dal 28 ottobre 2005 vengo inserita tra i Componenti del Comitato Tecnico Scientifico denominato “Emergenza territoriale, maxiemergenza, medicina delle catastrofi” nominati dal Consiglio Direttivo della SIMEU

Inglese, Spagnolo

Scolastico

Scolastico

Sono in grado di utilizzare i diversi applicativi del pacchetto Office, in particolar modo Excel, Word, Power Point e Internet Explorer che ho in maggior misura utilizzato per le diverse attività legate alla gestione degli aspetti organizzativi del personale e di servizio nelle mie esperienze lavorative

Dall’anno 2000 al 2011: ho svolto attività di docenza nell’ambito del settore formativo relativo all’Emergenza Urgenza presso il Centro formazione dell’Arcispedale S. Anna con 77 ore di docenza 2005 ho collaborato come esperto di settore con la rivista medico-scientifica di Emergenza Sanitaria “CODICEROSSO” Casa Editrice PLAN 28 ottobre 2005: sono inserita tra i Componenti del Comitato Tecnico Scientifico denominato “Emergenza territoriale, maxiemergenza, medicina delle catastrofi” nominati dal Consiglio Direttivo della SIMEU 4 marzo 2006: vengo nominata responsabile della rubrica “Emergenza Territoriale e Medicina dei disastri” della rivista Emergency Care Journal, rivista interdisciplinare di medicina d’urgenza Edizioni Medico Scientifiche Maggio 2009: sono nominata segretaria della società scientifica FIMEUC (Federazione Medicina dell’Emergenza e Urgenza e delle Catastrofi) 2011: coordino, per conto della FIMEUC, un gruppo di lavoro per la definizione degli standards organizzativi delle strutture di emergenza urgenza presentati nel marzo 2012 alla Commissione Sanità del Senato Anno accademico 2008/2009: ho contribuito all’elaborazione della tesi del corso di laurea in Medicina e Chirurgia: Efficacia di un protocollo di sedo-analgesia nel trattamento extraospedaliero del trauma - lureando: Mattia Soffritti (oggetto di pubblicazione) Anno accademico 2009/2010: sono stata correlatrice della tesi del corso di laurea in Medicina e Chirurgia: La centralizzazione del politrauma: studio della realtà ferrarese, simulazione della presenza di un protocollo concordato e prospettive future” laureando: Luigi Melcarne (oggetto di pubblicazione) Anno accademico 2010/2011: ho contribuito all’elaborazione della tesi del corso di laurea in Medicina e Chirurgia: Stato di agitazione psicomotoria e sostanze d’abuso. Uno studio sugli accessi in Pronto Soccorso – laureando: Michele Cevolani Anno accademico 2010/2011: sono stata correlatrice della tesi del corso di laurea in Medicina e Chirurgia: Determinanti di sopravvivenza a medio termine dopo arresto cardiaco extraospedaliero nella provincia di Ferrara - laureanda Eleonora Serra (oggetto di pubblicazione) Dal febbraio 2011 partecipo con il servizio 118 allo “Studio internazionale randomizzato, a gruppi paralleli, in doppio cieco, controllato verso placebo, di fase III, della durata di 30 giorni, per valutare l’efficacia e la sicurezza del trattamento con ticagrelor con inizio della terapia in fase di pre-ricovero (ambulanza) verso inizio della terapia a ricovero avvenuto, in pazienti STEMI che saranno trattati con PCI primaria.” ATLANTIC D5130L00006 Luglio 2012: sono componente dello scientific board dell’Italian journal of Emergency Medicine della SIMEU Sono autrice di n. 20 pubblicazioni sottoelencate: 1. RICCIARDELLI M.A., BIGONI M., BORELLINI A., BORSETTI G., FOGLI B., ZANOTTI C.: Il triage: utilizzo degli indici di gravità nell'emergenza non traumatica. Estratto dal Pronto Soccorso Nuovo, N^ 1 1994 2. RICCIARDELLI M.A., BIGONI M., ZANOTTI C., BORELLINI A., FOGLI B., BORSETTI G., MICHELINI V.: Il soccorso extraospedaliero del politraumatizzato: impiego degli indici di gravità. Estratto da L'Arcispedale S.Anna , Vol. XLIV N^ 1, gennaio-marzo 1994. 3. BIGONI M., BORELLINI A., BORSETTI G., MICHELINI V., RICCIARDELLI M.A., ROSSI D., ZANOTTI C.: La catena del soccorso nel traumatizzato: ruolo del servizio per l'emergenza territoriale. Dagli atti della IV Conferenza Nazionale dei Servizi di Emergenza - Signa - Giugno 1993. 4. BORSETTI G., BIGONI M., RICCIARDELLI A., BORELLINI A.: Dall'astanteria alla Medicina d'urgenza. Estratto da NAM , Anno XI, Vol. 11, N^ 1 gennaio-febbraio 1995 5. BIGONI M., BORSETTI G., RICCIARDELLI A., SIGHINOLFI D., SQUARZONI G., ZANOTTI C.: Emergenza territoriale: il modello ferrarese. Estratto dal Pronto Soccorso Nuovo, N^ 1 febbraio 1995 6. SEVERA E., RICCIARDELLI A.: Corso di formazione per medici addetti al servizio di Guardia Medica e di Emergenza territoriale. Estratto dagli atti del III Congresso Nazionale della Federazione Italiana di Medicina d'Urgenza e Pronto Soccorso - Torino, 25 - 28 novembre 1996 7. RICCIARDELLI A.: Ruolo dei medici SET: passato, presente e …futuro. Estratto dagli Atti del I Convegno Nazionale: 118 e sistemi di emergenza tra territorio e ospedale - Cesena 8-9 maggio 1998 8. RICCIARDELLI A.: "Non siamo Medici Bonsai" - Panorama Sanità - Anno XI - numero 20 - 25 maggio 1998. 9. RICCIARDELLI A.: "La legge delega ed i medici dell'Emergenza Territoriale" - Estratto dal Pronto Soccorso Nuovo, N^ 6 dicembre 1998 10. RICCIARDELLI A.: "La storia del medico del 118" - Estratto dagli Atti del V Congresso Nazionale FIMUPS - Bologna, 21-24 novembre 1999 11. RICCIARDELLI A.:“Continuità assistenziale ed emergenza territoriale” Avvenire Medico luglio 2001 12. RICCIARDELLI A: “Chi ha paura dello specialista in medicina d’urgenza ed Emergenza?” – GIMUPS – Giornale Italiano di Medicina d’Urgenza e Pronto Soccorso Vol. 6, n. 1 maggio 2004 13. Intervista a RICCIARDELLI A. : L’emergenza parla lingue diverse” – Panorama Sanità – Anno XVII- n. 18 – 10 maggio 2004 14. RICCIARDELLI A. : La continuità dell’assistenza nel DEA dal territorio all’ospedale” Relazione pubblicata GIMUPS Supplemento 1 - Volume VI –Numero 2 – Settembre 2004 15. RICCIARDELLI A.: Medici d’emergenza, l’importanza della specializzazione” – ASI – Anno XII n. 42, 14 ottobre 2004 16. RICCIARDELLI A: “Perché una nuova scuola in medicina di emergenza” – CODICEROSSO n. 4 Novembre 2005 17. Soffritti M., RICCIARDELLI A.: Efficacia di un protocollo di sedo analgesia nel trattamento extraospedaliero del trauma. Emergency Care Journal numero 2 – giugno 2010 18. RICCIARDELLI A., Ferrari AM:: I Capitolo “Ambiti operativi preospedaliero e ospedaliero” del testo “Medicina di Emergenza-Urgenza (Il sapere e il sper fare del medico di emergenza tra linee guida, percorsi clinico assistenziali e rete dell’emergenza) – ELSEVIER anno 2011 19. Melcarne L., RICCIARDELLI A., Melandri R., Farinatti M., Gatti A., Occhionorelli S.: La centralizzazione del politrauma. Studio della reltà ferrarese e simulazione della presenza di un protocollo concordato. Emergency Care Journal numero 3 – settembre 2011 20. Serra E., RICCIARDELLI A., Rista R.: Determinanti di sopravvivenza dopo arresto cardiaco extraospedaliero: studio sugli interventi effettuati nella provincia di Ferrara nel 2010. Italian Journal of Emergency medicine - Giugno 2012

Delibera n. 349 del 23.12.2014

Azioni sul documento
Strumenti personali