fabrizio corazza

ultima modifica 29/12/2017 09:37

16/07/1964 00:00

DIRIGENTE MEDICO GINECOLOGIA E OSTETRICIA - DIRETTORE

Azienda Usl di Ferrara

Direttore di U.O. (Struttura Complessa)

Dal 01/01/2014, previa delibera della Direzione Generale n.312 del 6/12/2013, ha ricevuto incarico di Direttore del Dipartimento Materno-Infantile per anni 3, con funzioni di responsabilita' dipartimentali nell'ambito del nuovo assetto sanitario provinciale. A tale incarico afferiscono le strutture: Unita' Operativa "Materno-Infantile" di Cento-Bondeno; Unita' Operativa "Materno-Infantile" Delta-Comacchio-Argenta; Modulo Organizzativo Dipartimentale di Pediatria oltre alle Strutture Semplici che vi afferiscono.

Stabilimento di Cento

0516838345

0516838347

f.corazza@ausl.fe.it

Maturità Classica, Laurea in Medicina e Chirurgia presso la Facoltà di Bologna il 20/03/1993.Specializzazione presso Universita' di Modena e Reggio Emilia in Ginecologia -Ostetricia nel 1998.

Master manageriale per direttori struttura complessa

Dal 1/1/1999 ad Agosto dello stesso anno è stato frequentatore volontario autorizzato dalla Azienda Ospedaliera Policlinico di Modena presso la Clinica Ostetrica Ginecologica dell’Università di Modena ed è stato assegnato al Reparto e Unità Operativa di Ginecologia e Ostetricia (Responsabile Prof. Valerio Maria Jasonni). Ha frequentato, in qualità di Medico Interno, l’Ambulatorio di Ginecologia Oncologica Preventiva presso il Policlinico di Modena dal 02/01/1998 al 30/12/1998. Dal 1/8/1999 al 30/10/2001 gli è stato conferito incarico libero-professionale nell’ambito dell’U.O. di Ostetricia e Ginecologia afferente al Dipartimento Ospedaliero Materno-Infantile del Presidio Ospedaliero dell’Azienda USL Bologna Nord (Responsabile di Macrostruttura Dott. Gian Domenico Belvederi).Si è occupato di attivita’organizzative, in collaborazione con il Direttore della UO, istituendo percorsi per i prelievi di sangue cordonale per le cellule staminali e per la prevenzione dell’iso-immunizzazione RH, in collaborazione con il Centro Trasfusionale di Bologna (Azienda Ospedaliera S Orsola Malpighi). Dal 1/11/ 2001 al 31/12/2012 e’ stato Dirigente Medico Strutturato a tempo indeterminato, Specialista in Ginecologia e Ostetricia presso l’Unita’ Operativa di Ginecologia-Ostetricia dell’Azienda USL Citta’ di Bologna Dipartimento Materno-Infantile (Direttore Dr.Corrado Melega). Dal 1/12/ 2007 al 31/12/2012 ha ricevuto l’incarico di responsabile di Struttura Semplice di Chirurgia Ginecologica presso gli stabilimenti di Bazzano e San Giovanni in Persiceto all’interno del Dipartimento Materno-Infantile di Bologna. L’attivita’ principale e’ tesa ad armonizzare interventi di tale chirurgia con i presidi di Bentivoglio, San Giovanni in Persicelo, Budrio e Bologna nell’ottica di logica Dipartimentale e di distribuzione degli interventi chirurgici nei vari presidi ospedalieri in funzione della casistica trattata con mobilita’ dei medici dirigenti per facilitare il percorso delle pazienti. E' stato referente in via esclusiva per la chirurgia maggiore all’interno del percorso diagnostico terapeutico delle neoplasie ginecologiche nel contesto del piano interattivo tra Dipartimento Materno-Infantile ed Oncologico in tale ambito è tutor formativo per altri colleghi. Dal primo dicembre 2008 al 30 settembre 2009 e’ stato responsabile di U.O.C. f.f. di ginecologia-ostetricia del Dipartimento Materno-Infantile dell’Azienda USL di Bologna dell’ospedale di Bentivoglio, a seguito di nomina del Dr.Francesco Ripa di Meana Direttore Generale dell’AUSL di Bologna, raggiungendo tutti gli obiettivi di bdg assegnati dalla Direzione Aziendale. Le attività prevalenti sono la conduzione ed organizzazione dell’attività ospedaliera di Ostetricia e Ginecologia con particolare riferimento agli ambulatori della gravidanza fisiologica ed a rischio, con modalità differenziata di assistenza al parto. Dal 1/01/2013 a tutt’oggi ha ricevuto da parte del Direttore Generale Az Usl Ferrara Dr.Paolo Saltari l’incarico di direttore di Struttura Complessa U.O. Ginecologia e Ostetricia Dipartimento Materno-Infantile presso lo Stabilimento di Cento (Ferrara). Ha ricevuto l’idoneita’ a manager Regione Emilia Romagna previo corso per direttori di struttura complessa tenutosi dal febbraio 2013 al giugno 2013.

Inglese

Intermedio

Intermedio

Autonomia nella gestione ostetrica e capacità chirurgiche sia attraverso tecniche laparotomiche che laparoscopiche. Per quanto attiene alla chirurgia maggiore ginecologico-oncologica è stato approntato presso l’Azienda AUSL di Bologna un’organizzazione articolata per setting di cure con crescente complessità (modello di rete). Nel ruolo di direttore di struttura complessa presso l’Az Usl di Ferrara si e’ occupato dei temi gestionali e assistenziali relativi a sala parto e alla chirurgia medio-complessa contribuendo alla gestione delle risorse soprattutto in ambito aziendale-ospedaliero. La gestione delle sala parto ha tenuto conto delle indicazioni della Commissione Nascita della Regione.

1. Corso di tecniche di diagnosi e terapia prenatale tenutosi a Bologna dal 31 maggio al 4 giugno 1993. 2. Corso di ecografia transvaginale tenutosi a Bologna il 25 settembre 1993. 3. Corso di videolaparoscopia operativa tenutosi a San Daniele del Friuli dal 26/10 al 28/10 1998. 4. Corso di chirurgia endoscopica ginecologica Endometriosi severa- terapia medica e chirurgica tenutosi all’ospedale Sacro Cuore Negrar (Verona) dal 13 al 15 maggio 1999. 5. Corso di uroginecologia Anomalies de l’appareil urinaire et cancers ginecologiques tenutosi a Parigi, presso l’Istituto Gustave Roussy dal 28 al 29 maggio 1999. 6. Corso di colposcopia ed isteroscopia sulle lesioni neoplastiche preinvasive ed invasive tenutosi a Barcellona il 27-28 ottobre 2000. 7. Corso avanzato di II e III livello di chirurgia endoscopica ginecologica tenutosi al Negrar Verona dal 2/12al 6/12/2002. 8. Corso di isteroscopia chirurgica –II livello Bologna-Firenze 18 febbraio/15 maggio/23 ottobre/23 novembre 2002. 9. Corso teorico-pratico Colposcopia e fisiopatologia cervicale vulvare endometriale;15-17 maggio 2003, Modena, con rilascio di Diploma di accreditamento rilasciato dalla Societa’ italiana di colposcopia e patologia cervico-vaginale 17 maggio 2003. 10. Corso avanzato di chirurgia isteroscopica- Casa di Cura Nuova Villa Claudia Roma 17/19 settembre 2003. 11. Corso di Chirurgia endoscopica-Controversies in gynecologic endoscopy Maratea 27-29 maggio 2004. 12. Master sutura in chirurgia endoscopica ginecologica tenutosi all’Ospedale Sacro Cuore, Negrar Verona dal 20 al 24 settembre 2004. 13. Corso interattivo di ginecologia oncologica Tumori maligni dell’ovaio:dall’Evidence –based Medicine ai percorsi clinici 25-27 Novembre 2004 Santa Margherita Ligure. 14. V Corso AOGOI di aggiornamento teorico-pratico in medicina embrio-fetale e perinatale tenutosi a Villasimius (Cagliari) dal 19 al 22 maggio 2005. 15. Corso monotematico S.I.U.D. Disfunzioni del pavimento pelvico update interattivo diagnostico-terapeutico 3-4 giugno 2005. 16. V corso teorico-pratico di ecografia ostetrica dal 23.10.2005 al 27.10.2005 DIMED Dr.A.Di Meglio. 17. Corso Chirurgia pelvica laparoscopica anatomia chirurgica chirurgia endoscopica ginecologica tenutosi presso ospedale S.Cuore Negrar Verona dal 23 al 25 novembre 2005. 18. II Corso nazionale A.O.G.O.I. di Chirurgia Laparoscopica e vaginale nella patologia ginecologica Sain Vincent (AO) Centro Congressi Grand Hotel Billia 27,28 e 29 novembre 2005. 19. Corso Residenziale Highlights in Ginecologia Oncologica Santa Margherita Ligure,23-25 novembre 2006. 20. Corso di chirurgia endoscopica-15° Corso Annuale ESGE (European Society for Gynaecological Endoscopy 5-7 ottobre 2006,Strasburgo;Francia. 21. Master Suture Brescia 18-19 maggio 2007 SEGI (Societa’ italiana di Endoscopia Ginecologica). 22. XXII Corso pratico di aggiornamento in chirurgia endoscopica ginecologica Management della patologia uterina, Bologna,4-7 dicembre 2007 Ospedale Sant’Orsola. 23. Corso di anatomia chirurgica: dall’anatomia chirurgica alla chirurgia anatomica in ginecologia 16-18 aprile 2008 residence grand Hotel Karezza-Nova Levante (BZ). 24. Corso avanzato ginecologia Oncologica E.G.E.S. ospedale Sacro Cuore Negrar Verona dal 2 al 3 luglio 2008. 25. Corso applicato di chirurgia laparoscopica ginecologica L’isterectomia dall’A alla Z;Brescia ,Istituto Clinico S.Anna 24-26 novembre 2008. 26. Corso avanzato di ginecologia oncologica; Negrar Verona.25-26 novembre 2009. 27. Corso di endoscopia ginecologica;la via Emilia dell’endoscopia in terra di Romagna.Imola 25-26 febbraio 2010. 28. Forum advanced di Oncologia Ginecologica .Carcinoma ovarico. Scuola di Patologia Genitale;Istituto Tumori Milano. 20-21 gennaio 2011. 29. Forum advanced di Oncologia Ginecologica. Trattamento del carcinoma dell’endometrio. Scuola di Patologia Genitale; Istituto Tumori Milano. 24-25 marzo 2011. 30. Forum Advanced di Oncologia Ginecologica. Riduzione dell’invasivita’ del trattamento del carcinoma della cervice uterina: chirurgia di Nerve Sparing e trattamento laparoscopico. Milano 24-25 novembre 2011. Istituto Tumori Milano. 31. Corso di formazione manageriale per direttori di struttura complessa tenutosi presso area vasta da febbraio 2013 a giugno 2013. 32. Late preterm esiti perinatali e a distanza dei nati : gruppo di incontro regionale. Regione Emilia Romagna 6 novembre 2013. 33. Le terapie ormonali nelle donne con neoplasie paure,miti e realta’. Bologna 8 novembre 2013. 34. Implementazione linee guida taglio cesareo. Bologna –Regione Emilia Romagna -4 dicembre 2013.

Delibera n. 209 del 19.12.2017

Azioni sul documento
Strumenti personali